«Truffa sui gas attentato alla salute Faremo esposti per omicidio colposo»

«Truffa sui gas attentato alla salute
Faremo esposti per omicidio colposo»

«La truffa sui gas di scarico per noi Verdi rappresenta un vero e proprio attentato alla salute».

«Per questo presenteremo esposti per omicidio colposo nei capoluoghi d’Italia perché se è vero che i test sui livelli di emissioni sono stati truccati e che le auto commercializzate avevano livelli di emissione molto superiori a quanto dichiarato siamo in presenza di un fatto che ha aggravato notevolmente il dramma dello smog e le patologie ad esso connesse». Lo dichiara il leader dei Verdi Angelo Bonelli.

Secondo l'Organizzazione mondiale per la Sanità ogni volta che il particolato aumenta di 10 microgrammi/metro cubo aumenta il rischio di morte dell'1%», continua Bonelli. «È ormai evidente che il motore a scoppio con l'inquinamento che provoca e le malattie ad esso connesse va consegnato ai musei. Abbiamo le capacità tecnologiche e scientifiche per avere in pochi anni un'auto pulita liberando le città da smog e veleni: manca purtroppo la volontà politica che purtroppo si lascia influenzare dalle lobby del petrolio. Ora è venuto il momento di rimuovere i blocchi perché lo smog, grazie anche alle truffe dei costruttori, e il diesel gate ne è una prova, è un'emergenza per la salute pubblica», conclude.


© RIPRODUZIONE RISERVATA