Uccisi dai talebani, Alzano in lutto Prefetto e questore dalla famiglia

Uccisi dai talebani, Alzano in lutto
Prefetto e questore dalla famiglia

Ad Alzano sabato 16 maggio le bandiere hanno sventolato a mezz’asta perché sindaco e Giunta hanno deciso di proclamare una giornata di lutto cittadino per Alessandro Abati e la fidanzata Aigerim Abdulayeva, la coppia che ha perso al vita nell’attentato terroristico di mercoledì sera a Kabul.

La famiglia, chiusa nel riserbo e nel dolore, ha ricevuto la visita di tanti amici e conoscenti. Giovedì il sindaco Annalisa Novak è stato tra coloro che hanno raggiunto l’abitazione di papà Giovanni e mamma Pasqualina in via Roma.

Lunedì 18 maggio intorno alle 17,30 il sindaco ritornerà dalla famiglia Abati accompagnata dal prefetto Francesca Ferrandino, dal questore, dai comandanti della Guardia di finanza, dei carabinieri e dei vigili del fuoco: «I vertici delle istituzioni bergamasche hanno espresso il desiderio di manifestare di persona alla famiglia il proprio cordoglio».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 17 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA