Lunedì 27 Aprile 2009

Un chilo di droga nascosto
nel reggiseno: bulgara in manette

Tre arresti e quasi un chilo e mezzo di cocaina sequestrata all'aeroporto di Orio al Serio sabato sera 25 aprile. In manette sono finiti due extracomunitari del Gambia, di 31 e 30 anni, e una giovane 21enne bulgara. La Finanza e gli agenti della Dogana hanno prima fermato i due uomini appena sbarcati a Bergamo da Gerona, in Spagna: il 31enne è stato trovato con 193 grammi di cocaina nascosta in un contenitore fatto risalire nell'ultimo tratto intestinale mentre il 30enne aveva nascosto 182 grammi negli slip.

I controlli sono proseguiti nella notte nei confronti di una donna atterrata a Orio con un volo proveniente da Bruxelles: la giovane di 21 anni, di origine bulgara, aveva nascosto sotto una parrucca e nel reggiseno 1 chilo e 89 grammi di cocaina. I tre sono stati arrestati con l'accusa di traffico internazionale di stupefacenti.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata