Lunedì 28 Ottobre 2013

Una passeggiata tra i resti romani
Al via i lavori a Casazza

Dopo tante riunioni, convegni, progetti e tavoli di lavoro, finalmente spazio alle ruspe. Lunedì 28 ottobre partono i lavori per la nuova area archeologica di Casazza, posta sotto il supermercato Migross. Un'area sulla quale il Comune ha voluto fare la sua scommessa per rilanciare dal punto di vista culturale e turistico il Comune della Valle Cavallina, sito che Raffaella Poggiani Keller, responsabile della Soprintendenza ai beni archeologici della Regione Lombardia, ha più volte definito di grande interesse.

L'amministrazione comunale ha assegnato i lavori alla ditta Sinergie che ora partirà col cantiere per la realizzazione delle opere murarie per poi passare alla definitiva musealizzazione, progetto presentato sabato pomeriggio nella sala consiliare. «Il cantiere sarà concluso a maggio – spiega l'assessore alla Cultura Ettore Cambianica – un lavoro sul quale la nostra amministrazione lavora da tempo. Il nostro Comune aveva da anni un sito di grande interesse che però non era visitabile. Da tempo l'area archeologica, individuata negli anni '90 durante la costruzione del supermercato Migross, attendeva di poter essere musealizzata, di poter essere messa a disposizione del pubblico, ora il Comune, grazie anche ai fondi Pils, darà il via a una serie di lavori per arrivare alla costruzione di passerelle pedonabili che permetteranno l'accesso a questa zona di sicuro interesse per la valle Cavallina e non solo».

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 28 ottobre

fa.tinaglia

© riproduzione riservata