Una settimana di sole e caldo Ma nel weekend tempo instabile

Una settimana di sole e caldo
Ma nel weekend tempo instabile

«Tanto sole e clima molto mite per diversi giorni sull’Italia grazie all’alta pressione».

Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, che spiega: «Almeno fino a giovedì prevarranno condizioni di bel tempo su tutta la Penisola con cieli sereni o al più a tratti parzialmente nuvolosi per il passaggio di nubi alte del tutto innocue. Solo sull’Appennino si potranno avere isolati rovesci in formazione durante il pomeriggio, in particolare sui massicci abruzzesi e sulla dorsale meridionale, ma si tratterà comunque di fenomeni di breve durata e assai localizzati».

«Le temperature sono in ulteriore aumento e su alcune zone si sperimenteranno i primi “caldi” di stagione– prosegue l’esperto – punte di 24-25 gradi sono attese al Nordovest, sui fondovalle alpini e sulle centrali tirreniche; tra le città più calde Torino, Milano, Bologna, Firenze, Perugia, Roma. Qualche grado in meno invece lungo i versanti adriatici ed in generale lungo le coste, dove complici anche le brezze marine il clima si manterrà più fresco. Di notte e al primo mattino le temperature minime potranno ancora scendere sotto i 10 gradi, quindi le escursioni termiche con il giorno potranno essere marcate; il consiglio in questi casi è dunque sempre quello di vestirsi a strati».

«Tra venerdì e sabato si intravedono però segnali di cambiamento – conclude Ferrara – a causa dell’indebolimento dell’alta pressione e dell’arrivo di più freschi venti dal Nord Europa. Il tempo potrebbe così tornare a farsi più instabile con qualche pioggia o temporale sparso dapprima al Nord, poi al Centrosud, specie lungo i versanti adriatici. Il tutto naturalmente accompagnato da un rinforzo del vento e da un generale calo delle temperature, che si riporterebbero sulle medie del periodo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA