Venerdì 22 Agosto 2014

Vanessa, notizie contrastanti

Ma il papà ora è più ottimista

Vanessa Marzullo nella foto tratta dal suo profilo Facebook ANSA/FACEBOOK

Sono nelle mani dei jihadisti dell’Islamic State. No, Vanessa e Greta sono in buona salute e potrebbero essere rilasciate. Uno dei loro rapitori è stato catturato. Ma la Farnesina non ha confermato nulla: non ci sono novità.

Vanessa Marzullo, bergamasca, e Greta Ramelli sono ancora nelle mani dei loro rapitori, l’Unità di crisi sta lavorando per riportarle a casa ma nessuna novità di rilievo. Anche se ieri n

Nella trattoria Cascina Bolsa lungo la provinciale Francesca a Verdello, papà Salvatore Marzullo e Mario, il «fratellino» di Vanessa, sorridevano per la prima volta da giorni, dal 1° agosto, quando le due ragazze sono scomparse nel nulla dell’inferno siriano.

Il papà racconta: «Mi sono sentito che le cose cominciavano ad andare bene. Solo una sensazione, per carità, ma da quando non abbiamo più avuto notizie di Vanessa, era la prima volta».

Tutto su L’Eco di Bergamo del 22 agosto

© riproduzione riservata