Mercoledì 07 Maggio 2014

Vede ragazzina sola nell’auto

Ladro entra e ruba portafogli

L’episodio domenica mattina nel Leroy Merlin di Curno

Prima ha provato a dirgli timidamente: «Guardi che ha sbagliato auto». Poi si è irrigidita e ammutolita. Infine è scoppiata a urlare e a piangere, spaventatissima, mentre il ladro che - incurante della sua presenza - s’era intrufolato sull’auto, fuggiva con il portafogli della madre. Non si fermano più davanti a nulla, i malviventi: nemmeno di fronte a una undicenne che stava aspettando la madre sulla macchina.

Tutto è accaduto alle 11,15 di domenica nel parcheggio dello store Leroy Merlin di Curno. La professionista e la figlia escono dal grande magazzino spingendo il carrello con gli acquisti. Caricano i prodotti sulla Mercedes serie R, poi la madre si avvia a riconsegnare il carrello.

Così un nordafricano, magro e sui 35 anni, pur vedendo la ragazzina sola sul sedile anteriore del passeggero, non ha esitato ad aprire la portiera per intrufolarsi nell’abitacolo e frugare tra i piedi dell’undicenne a caccia della borsa della madre. Lei, colta di sorpresa, all’inizio ha pensato che l’uomo avesse sbagliato auto e gliel’ha sommessamente fatto notare. Accortasi che quello era un ladro, è rimasta impietrita dalla paura.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 7 maggio

© riproduzione riservata