Sabato 25 Aprile 2009

Via Pignolo ricorda il passato
Domenica il borgo è in festa

Una festa per recuperare lo spirito antico che animava le strade del borgo di via Pignolo, ma soprattutto per tessere nuovi legami e una dimensione sociale quasi perduta. Via Tasso e via Pignolo domenica 26 aprile ritrovano l'antico spirito organizzando per tutta la giornata una festa che proporrà intrattenimenti ludici e culturali per ogni fascia di età.

Agli ingressi delle vie Pignolo e Tasso saranno posizionati 3 punti  accoglienza che forniranno informazioni sulle attività. A fianco della chiesa di Santo Spirito è inoltre previsto un Info point che funzionerà da punto di raccordo per le varie iniziative.
In piazzetta sarà allestita l'area bambini con la proposta di giochi da strada (mondo, elastico, trottole, gessetti colorati, bolle…) e in via Tasso avrà luogo il vecchio gioco della «corsa ai cavalli» su mazze di scopa. In via Pignolo, ultimo tratto dopo la piazzetta, si svolgerà invece una gara di macchinine d'epoca per i più grandi.

Inoltre vi sarà una grande caccia al tesoro a squadre in cui i ragazzi, e se vorranno i genitori, saranno chiamati a scoprire attraverso il gioco le bellezze nascoste del quartiere. Per tutti ricchi premi oltre che uno stand per la realizzazione di aquiloni. Nel primo tratto di Pignolo bassa, infine, saranno posti dei giochi da tavolo (carte, dama, scacchi giganti nell'ambito di una tipica ambientazione da «osteria» con l'aiuto dei ristoratori presenti).

Non mancheranno i momenti culturali e all'altezza del civico 42 è in programma un'esposizione di quadri degli allievi della pittrice Massa che continueranno l'abitudine, ormai persa, di vedere nel borgo degli artisti all'opera. Prevista anche la mostra del pittore Traini nel primo cortile del Palazzo Marenzi, oltre che diversi pannelli con fotografie del passato realizzati dal C.S.C. di Pignolo e la realizzazione di vetrine con materiale d’epoca (abiti e mobili).

In programma anche tour storici del quartiere, in collaborazione con il Club Ricreativo Pignolo e arricchito dal contributo del circolo combattenti. I commercianti delle vie, a propria discrezione, adegueranno le vetrine al tema della festa, forniranno i premi ai giochi proposti e «si metteranno» sulla via.

Il programma
Ore 14,30/15,00 accoglienza presso i gazebo all'ingresso delle vie, distribuzione mappa e coinvolgimento dei partecipanti nei giochi, tour culturali, allestimenti rievocativi

Ore 17 Merenda per tutti in piazzetta, premiazioni con distribuzione premi

Conclusione entro le 18 per l'inizio della Messa nella chiesa di Santo Spirito. Durante la festa saranno raccolti fondi a favore della associazione genitori scuola potenziata Locatelli «Costruire integrazione» onlus.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata