Villetta in fiamme a Brusaporto
Si pensa alla canna fumaria

I vigili del fuoco di Bergamo hanno lavorato tre ore per l'incendio divampato domenica pomeriggio nella zona residenziale di Brusaporto, in via San Carlo Borromeo. Dai primi accertamenti, le possibili cause potrebbero essere legate al malfunzionamento della canna fumaria.

Villetta in fiamme a Brusaporto Si pensa alla canna fumaria

I vigili del fuoco di Bergamo hanno lavorato tre ore per l'incendio divampato domenica pomeriggio nella zona residenziale di Brusaporto, in via San Carlo Borromeo. Il rogo ha mandato in fumo 8 metri quadrati di tetto di una villetta. Dai primi accertamenti, le possibili cause potrebbero essere legate al malfunzionamento della canna fumaria.

Il danno non è stato quantificato: le fiamme hanno bruciato una piccola parte di tetto e, per fortuna, non hanno reso inagibile la villetta. Sono stati i passanti a notare il fumo e a dare l'allarme. In casa, in quel momento, c'erano i proprietari della villetta: un uomo, sua moglie e la loro bambina. Sul posto, intorno alle 15,30, sono intervenuti i pompieri, con 4 squadre, e hanno lavorato fino alle 18,30 per spegnere il rogo e mettere in sicurezza l'area.

© RIPRODUZIONE RISERVATA