Venerdì 11 Luglio 2014

Weekend fra sole e acquazzoni

L’estate torna a ruggire da mercoledì

L’instabilità non molla l’Italia, dovremo fare i conti con gli acquazzoni anche nel weekend. “Colpa della latitanza delle alta pressioni, che continueranno per qualche giorno a mantenersi defilate in Atlantico e sul nordest Europa” spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara “e così mentre sull’Italia il tempo fa i capricci, sulla Norvegia si superano i 30°C, con punte persino di 33°C anche oltre il Circolo Polare Artico.

Il nostro Paese sarà così bersaglio di fresche correnti nord atlantiche che anche nel fine settimana rinnoveranno rovesci e temporali sparsi, specie al Centronord, pur alternati a delle schiarite. Andrà un po’ meglio al Sud dove i fenomeni saranno più occasionali e maggiori saranno gli spazi assolati.”

“Anche la prossima settimana partirà all’insegna dell’instabilità” – prosegue l’esperto “con acquazzoni sparsi che tra Lunedì e Martedì tenderanno a concentrarsi soprattutto al Centrosud, specie sulle aree interne. Contestualmente il tempo andrà migliorando al Nord a partire dai settori occidentali, grazie all’arrivo di più secchi venti di tramontana.”

“Da mercoledì 16 l’Estate tornerà però a ruggire sull’Italia” – concludono da 3bmeteo.com “grazie al rinforzo dell’anticiclone africano che gradualmente tornerà ad espandersi su tutto il nostro Paese. Avremo così condizioni di bel tempo prevalente ma soprattutto un aumento delle temperature per diversi giorni, con ritorno del caldo piuttosto intenso, sebbene non eccezionale”.

© riproduzione riservata