Weekend lungo ma instabile  Venerdì e domenica a rischio

Weekend lungo ma instabile
Venerdì e domenica a rischio

Venerdì 1° Maggio ed il weekend saranno caratterizzati da tempo spesso instabile al Nord.

Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara: «Umidi venti atlantici manterranno infatti il tempo spesso incerto con possibilità per piogge ed acquazzoni sparsi specie su Alpi, Prealpi e Piemonte; venerdì e domenica le giornate più a rischio. Non mancheranno tuttavia brevi parentesi soleggiate specie nella giornata di sabato ed in generale sui settori a sud del Po. Il clima si manterrà tutto sommato mite con ancora punte di oltre 18-20 gradi specie laddove prevarranno le schiarite».

«Andrà meglio al Centrosud malgrado anche qui transiterà un po’ di nuvolosità irregolare a tratti anche estesa, ma con basso rischio di pioggia e al più brevi fenomeni a ridosso dell’Appennino. Più penalizzata l’alta Toscana dove invece le nubi saranno più insistenti con rischio anche di qualche acquazzone; anche qui il clima si manterrà mite con punte di oltre 22-23 gradi.

«Nella prossima settimana è invece attesa la prima ondata di caldo della stagione, in particolare sulle regioni centro-meridionali dove sarà piena estate grazie all’anticiclone africano. Più fresco anche al Nord dove il tempo continuerà a mantenersi incerto, con rischio di nuove piogge e temporali soprattutto su Alpi, alto Piemonte e nordovest Lombardia; il clima potrà comunque presentarsi a tratti afoso, per gli elevati tassi di umidità, specie sulla Pianura Padana orientale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA