Domenica 22 Dicembre 2013

Alla San Pellegrino

il premio Logistico 2013

Maggiore efficienza logistica e ambientale grazie al trasporto su rotaia e allo sviluppo di progetti innovativi multimodali. Collaborazione strategica, condivisione di competenze, flussi di trasporto integrati e alto livello di interazione tra noi, Conad e Chep Italia. È da queste azioni e sinergie che è stato possibile ridurre al minimo lo spostamento dei pallet su cui viaggiano i nostri prodotti.

Ma in cosa consiste “Il Successo del NOI”? I centri di distribuzione Conad sono diventati per Chep (leader mondiale nelle soluzioni di pooling di pallet e contenitori) e per Sanpellegrino un’opportunità per ottimizzare il flusso logistico della merce, con una gestione condivisa da parte dei primi due attori che va dalla movimentazione dei pallet su cui viaggiano i prodotti alla riconsegna agli stabilimenti, una volta svuotati. Fino a ieri era Chep ad occuparsi del loro recupero.

Un riconoscimento importante dunque nel nostro percorso di responsabilità, quest’anno ancora più significativo. Uno dei nove premi personali, infatti, è stato attribuito a Luigi Terzi – Logistic Manager Sanpellegrino – grazie ad azioni di sviluppo innovative della modalità ferroviaria in Italia per il Gruppo; con Trenitalia Cargo e Logistica Uno la parte ferroviaria della tratta verso i clienti ha sostituito quella su strada con consegne dirette e tempistiche competitive, anche su lunghe distanze.

© riproduzione riservata