Domenica 03 Agosto 2014

La bicicletta è buona

La storia di Ugo in 3.500 Km

La storia di Ugo in 3.500 Km

Nonostante il tempo, brutto, sono comunque arrivate l’estate e le vacanze. Il numero di eco.bergamo, la rivista di green economy lunedì, 4 agosto in edicola gratuitamente con il quotidiano L’Eco di Bergamo, racconta anche questi temi e lo fa narrando la natura, i suoi animali, l’ambiente i parchi con gli occhi di chi li ha vissuti in prima persona.

Attraverso la storia, la testimonianza, gli occhi e le pedalate per 3.500 chilometri di Ugo Ghilardi, di Lonno, una frazione di Nembro. Ghilardi ha attraversato tutti i parchi d’Italia per annunciare i temi dell’Expo e per diffondere i valori della donazione del sangue, tema che sta caro a lui e alle decine di migliaia di soci Avis della provincia di Bergamo. Una storia simbolo e testimonial diretta di una affollata compagnia di bergamaschi che vanno in lungo e in largo nel mondo per portare la positività delle loro radici, la loro operosità e la generosità verso chi soffre. Qualcuno lo fa anche con grandi imprese economiche e sociali. Altri, più semplicemente, in bicicletta.

E così le due ruote sono diventate l’emblema di questa voglia di vita buona. Tutti i dettagli di questa appassionante storia sulla rivista eco.bergamo, lunedì, 4 agosto in edicola con L’Eco di Bergamo.

© riproduzione riservata