Sabato 21 Giugno 2014

Il turismo si rilancia con il gusto

E a Parre arriva L’Eco Café

La Pro loco di Parre per puntare al rilancio del turismo si affida alle eccellenze gastronomiche del territorio e per promuoverle in grande stile sceglie la sagra degli scarpinocc, evento clou dell’estate parrese. Durante i tre giorni della sagra – 22, 23 e 24 agosto – sarà presente L’Eco Café, la redazione mobile de L’Eco di Bergamo partita tre anni fa con il duplice obiettivo di avvicinare il giornale ai lettori per un incontro che diventi stimolo e confronto e allargare lo sguardo dalla città a tutto il territorio della provincia.

«Il container che ospita la redazione mobile – spiega Martina Stucchi di L’Eco Café – quest’anno è stato completamente ristrutturato secondo principi di eco sostenibilità, uno dei temi cari a questa iniziativa concepita quattro anni fa dal Gruppo Sesaab. In linea con il risparmio energetico è illuminato con luci a led e arredato con mobili in cartone pressato, costruiti da Maison Arreda, uno degli sponsor».

La presenza della redazione in loco è un’occasione eccezionale per avere una finestra dedicata al paese che avrà ampia visibilità sul quotidiano cartaceo, in televisione, in radio e sul web. Alla serata di presentazione dell’iniziativa ai commercianti Claudio Calzana, responsabile dei Progetti editoriali del Gruppo Sesab, ha sottolineato l’impegno divulgativo dedicato: «Per ogni evento legato a L’Eco Café il quotidiano riserva in media 7,2 pagine al giorno. Per quella settimana il centro del Gruppo Sesaab è Parre, scarpinocc e dintorni». E si tratta di pagine di cronaca «bianca», com’è definita in gergo, cioè di notizie positive che si occupano di bellezze naturali ed artistiche, di associazioni e delle loro attività, di tipicità ed eccellenze con redazionali dedicati alla festa e al paese.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 21 giugno 2014

© riproduzione riservata