Il Sentierone come la casa del cioccolato Venerdì e sabato c’è anche L’Eco  café

Il Sentierone come la casa del cioccolato
Venerdì e sabato c’è anche L’Eco café

Bianco, fondente, al latte, alle fragole, con noci e pistacchi, al peperoncino, impossibile elencare le infinite varianti. È il cioccolato, che i Maya chiamavano fin dall’antichità «cibo degli dei»: sarà festeggiato sul Sentierone, a partire da giovedì 29 gennaio e fino a domenica 1° febbraio, alla «Festa del cioccolato».

Alla sua terza edizione, organizzata da Promozioni Confesercenti Bergamo con il sostegno del Distretto del commercio Bergamo Centro, l’iniziativa promette di accontentare i gusti dei palati più esigenti, con prelibatezze in arrivo da tutta Italia. Ma non si tratta solo di una mostra mercato, in programma ci sono occasioni gourmand e didattiche, per avvicinarsi alla materia dell’alta cioccolateria, grazie alla presenza dei migliori maestri cioccolatieri portati dal Consorzio artigiani pasticcieri bergamaschi (Capab, aderente a Confartigianato).

Fiera del cioccolato sul sul Sentierone

Fiera del cioccolato sul sul Sentierone

Da giovedì 29 gennaio dunque (inaugurazione alle 11), sul Sentierone, largo al cioccolato in tutte le sue forme, raccontate (e degustate) in un evento che ha avuto il patrocinio di Expo 2015, «a conferma della sua alta qualità alimentare» sottolineano gli organizzatori. Al centro della manifestazione le golosità a base di cioccolato che si potranno acquistare nei 22 stand provenienti da Molise, Veneto, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna e anche dall’Umbria, con un cioccolataio di Perugia, casa dell’Eurochocolate.

Fiera del cioccolato sul Sentierone

Fiera del cioccolato sul Sentierone

E quale abbinata migliore del cioccolato se non un buon caffè, sorseggiato davanti al giornale? Sarà possibile alla redazione mobile del nostro quotidiano, L’Eco café, che aprirà le porte ai visitatori della Festa del cioccolato. La redazione mobile seguirà i numerosi eventi in programma a partire dalla realizzazione della tavoletta da record (sabato alle 16): sarà lunga 25 metri e verrà offerta come merenda ai visitatori.

Sabato la Festa del cioccolato raddoppia, con la versione by night: gli stand saranno aperti fino alle 23, per animare il centro città con una «Notte nera». Domenica, l’iniziativa sarà al centro dell’isola pedonale istituita da Porta Nuova a via Petrarca, accompagnata dall’apertura dei negozi. I visitatori potranno assistere alla realizzazione live di un’opera d’arte: il profilo di Città Alta in un blocco di cioccolato.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola giovedì 29 gennaio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA