Lunedì 22 Settembre 2014

«Via le auto da Città Alta»

Il sondaggio: il 75% dice sì

Piazza Mascheroni in Città Alta vista dall’alto
(Foto by FotoBerg)

Per l’edizione 2015 della Millegradini, piazza Mascheroni sarà libera dalle auto. È ferma intenzione della Giunta sgomberarla dal traffico, appena saranno conclusi i lavori di rifacimento della pavimentazione nella vicina piazza Cittadella.

Una decisione ribadita domenica 21 settembre dal sindaco Giorgio Gori e dall’assessore alla Mobilità Stefano Zenoni, che dopo aver partecipato alla gara su e giù dalle scalette, sono passati dal nostro L’Eco café per vedere da vicino le reazioni dei lettori alle proposte sulla mobilità lanciate dal nostro giornale nei giorni scorsi.

Alla redazione itinerante abbiamo effettuato un sondaggio sulle auto in Città Alta, proponendolo ai nostri lettori, che hanno risposto in 300. Un successo che si unisce ai quasi 2.000 caffè serviti, alla cinquantina di abbonati con la formula speciale de L’Eco café e al nuovo album di foto storiche, portate allo stand dai lettori, per il progetto Storylab.it.

I residenti hanno partecipato al nostro sondaggio, alzando la percentuale dei «sì» alle auto nelle piazze storiche. Quota rimasta però residuale: alla domanda «i residenti di Città Alta possono parcheggiare nelle piazze?», il 25% ha risposto di sì, mentre il 75% ha risposto di no. Inoltre, secondo il 27% degli intervistati, i non residenti possono parcheggiare lungo le mura, mentre il 73% solo in città bassa e accedere a Città Alta solo con i mezzi pubblici. Per questo quesito non è mancata la doppia risposta, dove entrambe le possibilità sono state accolte favorevolmente.

Leggi le due pagine dedicate all’argomento su L’Eco di Bergamo del 22 settembre

© riproduzione riservata