Boltiere: infortunio in fabbrica, i lavoratori della Marcegaglia annunciano uno sciopero

Boltiere: infortunio in fabbrica, i lavoratori della Marcegaglia annunciano uno sciopero

L’assemblea dei lavoratori «Marcegaglia» di Boltiere ha proclamato per giovedì 11 maggio uno sciopero da attuare nelle ultime 4 ore di ogni turno. È stato inoltre proclamato lo sciopero dello straordinario e organizzato il presidio di protesta sulla portineria per sabato 13 maggio.

La decisione assembleare è stata presa in seguito all’infortunio accaduto venerdì scorso, 5 maggio, vittima un lavoratore che si trova ancora ricoverato nella clinica di Zingonia. Le sue condizioni - è detto in un comunicato - sono in via di miglioramento, la prognosi è stata sciolta, ed è uscito dalla terapia intensiva. Ha subito fratture multiple del bacino, gli è stato riscontrato un ematoma allo stomaco, ed è stato trasferito nel reparto di traumatologia..
In un documento l’assemblea dei lavoratori della «Marcegaglia» esprimono «indignazione perché infortuni come quello accaduto non sono più accettabili, e ferma condanna del comportamento aziendale, teso a coprire eventuali responsabilità aziendali».
I lavoratori sottolineano anche che « il tema della sicurezza sul posto di lavoro è stato più volte oggetto di discussione e denuncia, nel recente passato, da parte della RSU e RLS nei confronti dell’azienda» e chiedono « l’apertura, in tempi brevi, di un confronto diretto con la proprietà al fine di individuare e intervenire, oltre che sui temi dell’ambiente già concordati, anche sui temi della sicurezza».

(09/05/2006)

© RIPRODUZIONE RISERVATA