Martedì 26 Gennaio 2010

La Feneal Uil si amplia
nuovo sportello a Treviglio

Si intensifica l’impegno della Feneal Uil a favore dei lavoratori dell’edilizia. Con l’inizio del mese di febbraio, infatti, l’organizzazione di categoria ha deciso di intensificare la presenza di propri rappresentanti sia presso la sede della confederazione, in via San Bernardino 72/e a Bergamo, sia presso i recapiti territoriali distribuiti in tutta la provincia. Con un’importante novità: dal 1° gennaio, infatti, l’apertura dello sportello Feneal di Treviglio, in via Zenale 1, non si limita, come finora era successo, al 1° e 3° sabato del mese ma si è ampliata anche a tutti i mercoledì pomeriggio, dalle 16 alle 18.

“Anche alla luce dell’attuale situazione di crisi – spiega il segretario provinciale della Feneal, Duilio Magno – abbiamo scelto di aumentare le possibilità di contattarci tenendo conto anche degli orari lavorativi dei nostri iscritti e degli addetti dell’edilizia. Per noi, infatti, è importante non soltanto riuscire a dare risposte immediate ed efficaci alle loro richieste ma anche essere a disposizione quando possiamo concretamente incontrarli”.

I sindacalisti della Feneal sono quindi a disposizione per ogni richiesta relativa al controllo delle buste paghe, ai rapporti con le casse edili, alle pratiche per pensioni, invalidità ed infortuni, alle verifiche per la cassa integrazione, alla compilazione dei modelli Unico e 730, al controllo di liquidazioni e contributi e alla compilazione dei moduli per assegni familiari. “Alla luce dei bisogni di chi si rivolge a noi – aggiunge Magno – sarà poi nostra cura coinvolgere, qualora ne rilevassimo la necessità, il patronato Ital o gli altri uffici competenti”.

Gli sportelli Feneal, oltre che presso la sede di Bergamo (tutti i giorni dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30 e ogni 1° e 3° sabato del mese dalle 9 alle 12), sono presenti in via Diaz a Villongo (il martedì dalle 16.30 alle 18.30 e il 1° e 3° sabato dalle 9.30 alle 11.30), presso il Comune di Sant’Omobono (tutti i mercoledì dalle 16.30 alle 18), in via Pagliarini a Romano Lombardo (tutti i giovedì dalle 16 alle 18 e il 2° e 4° sabato dalle 9.30 alle 11.30), in via Lombardi 21 a Ponte San Pietro (tutti i mercoledì dalle 16.30 alle 18.30 e il sabato solo su appuntamento), in via Chiesa Vecchia 5 a Dalmine (tutti i venerdì dalle 16.30 alle 18 e il 2° e 4° sabato dalle 9.30 alle 11.30), in via Dante 54 a Gazzaniga (tutti i venerdì dalle 16.30 alle 18), in via Spinelli 20 a Clusone e in via Circonvallazione a Cologno al Serio (per entrambi gli uffici il 1° e 3° sabato dalle 9.30 alle 11.30 e a Cologno anche il martedì dalle 9.30 alle 12), in via Baiguini 7 a Costa Volpino (il 2° e 4° giovedì dalle 16 alle 18).

“Infine – conclude Magno – tenendo conto che molti addetti dell’edilizia del Cremonese lavorano in provincia di Bergamo o per ditte bergamasche, abbiamo scelto di essere presenti anche “in trasferta”, in via Buonarroti ad Orzinuovi, il 1° e 3° giovedì dalle 16 alle 18”.

a.ceresoli

© riproduzione riservata