Nessun compratore per la Comital
«Necessario proseguire la cassa»

Nessun compratore per la Comital «Necessario proseguire la cassa»
Giovedì mattina nella sede di Nembro, la direzione di Comital ha incontrato la delegazione di Fim, Fiom, Uilm e della RSU. C'erano forti attese sugli sviluppi di una trattativa che avrebbe potuto portare all'arrivo di acquirenti per lo stabilimento della Valle Seriana, da oltre un anno fermo per una forte crisi che sta attanagliando tutto il gruppo. Anche per questo fuori dai cancelli dell'azienda era presente un folto gruppo di lavoratori che attendeva notizie.

“L'incontro – fanno Giancarlo Carminati, Fim Cisl, Severino Masserini, Fiom Cgil, e Damiano Bettoni, Uilm in una nota congiunta - aveva infatti come argomento l'esame delle proposte presentate fino ad oggi per l'acquisto dell'azienda e la pianificazione di ulteriori ammortizzatori sociali. Purtroppo gli interessamenti emersi finora non hanno portato a nulla. La motivazione del diniego che comunemente è stata addotta da chi di volta in volta si è presentato sullo scenario, risiede nella bassa redditività attuale del mercato dell'alluminio accompagnata alla necessità di effettuare investimenti ritenuti in questa fase di crisi internazionale troppo onerosi”.

Una forte preoccupazione rimane anche per ciò che attiene gli ammortizzatori sociali: la Cigs arriverà a scadenza alla fine di maggio e per quella data sarà necessario trovare soluzioni che allunghino il periodo di copertura sociale.

“Permanendo la situazione di crisi a livelli ancora elevati – continua la nota dei tre sindacalisti -, risulta limitata la possibilità di trovare soluzioni occupazionali fuori da Comital. Un ulteriore periodo di Cigs è quindi ritenuto necessario per percorrere le possibilità di ricollocamento dell'azienda in altre proprietà o comunque di dar copertura economica e sociale ai lavoratori coinvolti”.

Nella serata di venerdì 12 marzo, presso la sala consiliare del Comune di Nembro si terrà un assemblea dove verrà illustrata dalle organizzazioni sindacali l'attuale situazione Comital. All'assemblea parteciperanno anche i rappresentanti del Comune di Nembro e della Provincia che in finora si sono impegnati direttamente per trovare soluzioni positive alla crisi Comital e presenteranno la loro proposta per continuare nella ricerca di nuove opportunità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA