Martedì 20 Aprile 2010

Immatricolazioni, marzo col botto
Rispetto al 2009 crescita del 33%

Gli incentivi finiscono con il botto. In quello che dagli analisti è indicato come l'ultimo mese di euforia per un mercato dell'auto spinto dagli «aiutini», le immatricolazioni bergamasche sono balzate a un livello record, intorno a quota 5 mila, come non accadeva da sette anni, dal marzo del 2003 che con le sue 5.535 nuove vetture resta il massimo livello mai raggiunto negli ultimi vent'anni.

A marzo, secondo le indicazioni provvisorie dell'Unrae (Unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri), a Bergamo sono state infatti immatricolate 4.962 automobili, e con ogni probabilità si arriverà quindi a quota 5.000 o poco meno, quando saranno disponibili i dati definitivi.

Si tratta di una crescita di quasi il 33% rispetto allo stesso mese del 2009, quando il mercato stava iniziando a riprendersi dalla crisi proprio grazie agli incentivi. L'andamento del mercato bergamasco è tra l'altro superiore anche alla media italiana che a marzo è cresciuta nel confronto su base annua in misura inferiore al 20%.

Leggi tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 20 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata