Domenica 27 Giugno 2010

Olio d'oliva, successo a Lovere:
in campo 48 aziende e 24 consorzi

È stato un weekend di sapori delicati e intensi sul lago d'Iseo, per valorizzare l'olio d'oliva. Il Sebino ha fatto da palcoscenico al convegno «L'oro in bocca», la prima edizione della più grande mostra mercato degli olii Dop in Lombardia: un successo di numeri e visitatori, con 48 aziende coinvolte e 24 consorzi.

L'evento, promosso dal ministero delle Politiche agricole, dalla Provincia di Bergamo, con il sostegno della Camera di Commercio e il contributo della Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi, di Federdop e Coldiretti è riuscito a intrecciare tutta l'Italia: dalle Alpi alla Sicilia.

«Siamo soddisfatti - ha dichiarato Giorgio Bonassoli, assessore provinciale al Turismo e alle Attività produttive - perché con questa manifestazione oltre a valorizzare il fascino dei nostri territori siamo riusciti a coinvolgere anche molte regioni italiane».

A Lovere si è aperta la mostra mercato con la degustazione dei 23 stand regionali partecipanti e dei prodotti tipici sott'olio. «Federdop ha ritenuto importante patrocinare questa manifestazione - ha sottolineato Silvano Ferri, presidente Federdop Olio - perché si è svolto in un contesto di straordinaria bellezza. Le 3 Dop dei Laghi Lombardi, del Garda e del Veneto si integrano perfettamente con le altre associate alla federazione. È stato un weekend ricco di scambi culturali dove i visitatori hanno potuto approfondire la conoscenza di una delle tradizioni più antiche d'Italia».


Maggiori dettagli su L'Eco di Bergamo del 28 giugno

r.clemente

© riproduzione riservata