Martedì 05 Ottobre 2010

Caso Honegger: dai sindacati
richiesta ufficiale di un incontro

Una richiesta ufficiale d'incontro con l'azienda. È quanto presenteranno i sindacati dei tessili al Cotonificio Honegger dopo l'assemblea dei lavoratori di lunedì 4 ottobre. E l'azienda, interpellata, per voce del direttore generale Ivan Baggi, ha già dichiarato che il confronto si farà.

La data non è ancora stata fissata. Ma il traguardo che si aspetta a breve termine è la firma del protocollo d'intesa in via di definizione con il gruppo Lombardini e i Comuni di Albino e Nembro. Sarà un'ulteriore tappa verso l'accordo, che la tabella di marcia della Regione prevede di chiudere entro febbraio, per dare il via al progetto di riconversione di una parte dell'area dell'industria tessile. La segreteria tecnica è convocata per venerdì mattina a Milano.

Dopo questo passaggio, il Cotonificio Honegger, conferma Baggi, incontrerà i sindacati. Ciò che vorrebbero Femca-Cisl, Filctem-Cgil e Uilta-Uil, che lamentano lo slittamento del precedente tavolo con l'azienda previsto per i giorni scorsi, è fare il punto su andamento e prospettive. «Dal 2008 a oggi è cambiato tutto: il piano industriale di allora (che si assestava all'incirca sui 210 addetti per il manifatturiero sugli attuali circa 400) è ancora valido o è da rivedere?», chiedono in sostanza Raffaele Salvatoni della Femca, Enio Cornelli della Filctem e Luigi Zambellini della Uilta.

Leggi tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 5 ottobre

r.clemente

© riproduzione riservata