Sabato 16 Ottobre 2010

«Emozioni dal mondo»
Al top i vini bergamaschi

Nessuna eccellenza ma tanti ottimi vini bergamaschi sono stati premiati alla sesta edizione di «Emozioni dal Mondo-Merlot e Cabernet insieme», organizzato dal Consorzio Tutela Valcalepio con la supervisione dell'Oiv, l'Organizzazione internazionale della vite e del vino.

Il premio più prestigioso, la «Gran Medaglia d'oro», non è stato assegnato: per meritarlo, un vino deve superare la barriera dei 92 punti su 100 della scheda internazionale di assaggio (da quest'anno il limite è stato portato da 90 a 92, proprio per rimarcare che un vino così classificato è vicino alla perfezione). Sono però ben 57 (tra cui otto bergamaschi) i vini che hanno meritato la Medaglia d'oro, avendo avuto un punteggio tra 85 e 92/100 e altri 4 (di cui due bergamaschi) la medaglia d'argento (punteggio tra 82 e 85/100). Ecco i bergamaschi premiati: il Rosso della Bergamasca Sèrafo Igt 2006 della azienda Tallarini di Gandosso; il Valcalepio Rosso Doc Montecroce 2008 della azienda Bertoli Angelo di Castelli Calepio; il Valcalepio Rosso Doc Riserva Colle Calvario 2005 della Tenuta Castello di Grumello del Monte; il Valcalepio Rosso Doc Riserva 2003 Vigna del Conte della Cantina sociale bergamasca di San Paolo d'Argon; il Valcalepio Rosso Doc 2008 dell'azienda Cascina del Bosco di Petosino; il Cabernet Sauvignon della Bergamasca Igt Villa Redona 2006 dell'azienda Medolago Albani di Trescore Balneario; il Valcalepio Rosso Doc Foresto 2007 dell'azienda Podere Cavaga di Foresto Sparso; il Valcalepio Rosso Riserva Doc Il Grena 2006 dell'azienda Cattaneo Pierangelo di Zandobbio.

Medaglia d'argento a: Valcalepio Rosso Riserva Doc I Due Lauri 2006 dell'azienda Medolago Albani; Valcalepio Rosso Riserva Doc 2005 della Tenuta Castello di Grumello.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata