Lunedì 04 Aprile 2011

Filt Cgil: cambio in segreteria
Arriva Enrico Nozza Bielli

Dal sindacato degli alimentaristi e agricoli a quello dei trasporti: Enrico Nozza Bielli, 38 anni di Spirano, è stato eletto nella segreteria provinciale della Filt Cgil. Fino a pochi giorni fa era segretario organizzativo della Flai Cgil provinciale.

Nozza Bielli prende il posto di Giuseppe Mascioli, a sua volta andato a ricoprire il ruolo di capo organizzativo nella segreteria provinciale della Camera del Lavoro. Il comitato direttivo Filt ha espresso queste preferenze: sui 49 aventi diritto hanno votato in 44, 28 favorevoli, 11 astenuti e 5 contrari.

«Sono soddisfatto di avere Enrico nella mia segreteria - ha detto Cesare Beretta, segretario generale provinciale della Filt -: il numero delle astensioni è dettato dal fatto che si è trattato di una candidatura venuta da un'altra categoria. Conoscendo Nozza Bielli sono convinto, comunque, che tutta la Filt apprezzerà presto il nuovo segretario organizzativo»

Il neoeletto ha iniziato la sua esperienza sindacale nel 1996 come delegato Flai alla Heineken di Comun Nuovo, funzione che ha svolto per circa dieci anni. Ha anche fatto parte del coordinamento sindacale nazionale dell'azienda. Nel 2007 ha cominciato a lavorare a tempo pieno per la Cgil, sempre all'interno della categoria degli agricoli e alimentaristi, dove è diventato segretario organizzativo nel 2008.

«Arrivando da un settore molto diverso da quello dei trasporti - ha aggiunto Nozza Bielli - la sfida che ho davanti è molto impegnativa, per questo anche molto stimolante. La Filt bergamasca, tra l'altro, è una categoria con molti iscritti e nello scenario regionale rappresenta il comprensorio più importante, dopo quello di Milano: sento quindi una grande responsabilità e devo dire che sono anche orgoglioso di sostituire un sindacalista che ora guida dal punto di vista organizzativo tutta la Camera del lavoro».

r.clemente

© riproduzione riservata