Domenica 10 Aprile 2011

Trax, «ecodesign» by Foppapedretti
Al FuoriSalone tanti bergamaschi

Come da tradizione, il FuoriSalone assume a Milano un'importanza rilavante, quasi alla pari della kermesse ufficiale. Lo sa bene Foppapedretti che proprio in quest'ambito presenta nel suo showroom di corso Monforte la nuova collezione «Trax» disegnata da Luca Trazzi che interpreta in chiave moderna i contenitori per la casa. Si tratta di qualcosa come 40 complementi d'arredo: dai carrelli per la cucina alle cassettiere, dalle scarpiere agli assi da stiro, dagli armadi ai divani contenitori, dalle librerie alle mensole. Non è la prima volta che l'azienda di Grumello del Monte si affida a un designer. In questo caso le linee Trax sono contraddistinte da una gamma di colori brillanti. La caratteristica più originale sono le maniglie cromate con all'interno un tessuto elastico. Non poteva mancare, secondo la tradizione Foppapedretti, l'elemento del rispetto dell'ambiente. «I materiali utilizzati - spiegano alla Foppapedretti - sono legno naturale ecologico proveniente da aree geografiche certificate, l'alluminio è riciclato e le vernici sono atossiche». La fabbricazione avviene tutta in Italia «per garantire qualità in ogni fase della lavorazione».

Nel corner Cividini, ospitato nella boutique La Tenda di via Solferino, sarà presente Brando& Co, la poltrona a cura di Francesca Bonfrate e Daria Casciani. Brando& Co è fatta di corde colorate e intrecciate con tasche polifunzionali per scaldarsi e custodire, mentre i suoi cuscini polifunzionali possono essere imbottiti con legnetti termo-riscaldabili e sono dotati di ampie tasche dove inserire libri e oggetti di uso quotidiano. Con questa iniziativa e in occasione del Fuori Salone, La Tenda e il marchio bergamasco di maglieria partecipano a «Design in vetrina», promossa dalla rivista Ddn, che vede progetti di giovani designer italiani in mostra nelle più importanti vetrine milanesi.

Tornando al Salone del Mobile, sicurezza in primo piano invece per la Veraflex di Curnasco di Treviolo che si presenta in fiera con «Luxor», branda pieghevole da una piazza (il classico letto per ospiti o terzo letto in hotel) «innovativa perché antiribaltamento e quindi adatta anche per i bambini», spiega a proposito del nuovo brevetto Mauro Cassotti, figlio di Angelo, fondatore dell'azienda. La branda, realizzata in ferro, è confortevole e solida. Presente in fiera anche il modello «Tokio». L'azienda di Curnasco di Treviolo conta oggi 60 dipendenti. Tra le particolarità che vantano le reti firmate Veraflex l'alzatesta e l'apertura automatica delle gambe.

Protagonisti al Salone anche gli orologi dell'azienda Papetti Angelo di Treviglio. Si tratta di orologi da tavolo (con dimensioni di 60 centimetri), orologi da parete e riproduzioni di orologi a pendolo in stile Luigi XIV, intarsiati con pietre preziose e madreperla che possono raggiungere anche un'altezza di 2,20 metri. Operante da una quarantina d'anni, la Papetti esporta il 95% della produzione all'estero, in particolare in Paesi come l'Arabia Saudita, gli Emirati Arabi, la Russia e l'Iran.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata