Lunedì 11 Aprile 2011

Revoca delle azioni in Borsa
Gewiss lancia un'opa totalitaria

Opa su Gewiss da parte dell'azionista di controllo Domenico Bosatelli. Unifind, veicolo che fa capo al presidente della societa' di impiantistica attraverso Polifin e che detiene il 77,66%, lanceranno un'offerta pubblica d'acquisto volontaria totalitaria a 5,10 euro per azione.

Polifin e' titolare del 10%. First Eagle Investment, che detiene il 7,77%, ha manifestato l'impegno irrevocabile a consegnare in adesione le azioni possedute. L'offerta e' finalizzata alla revoca delle azioni in Borsa.

Il prezzo di offerta incorpora un premio del 10,9% rispetto alla chiusura riportata da Gewiss in Borsa venerdi', pari a 4,60 euro, del 19,3% sulla media a un mese, del 22,8% sulla media a tre mesi e del 25,6% sulla media a sei mesi.

«L'operazione, si legge nella nota della societa', si inserisce in una piu' ampia operazione volta ad acquisire la proprieta' dell'intero capitale sociale di Gewiss e a riorganizzarne gli assetti proprietari riconducibili al fondatore Domenico Bosatelli». Gia' nella primavera 2010, il presidente e primo azionista di Gewiss aveva tentato la strada dell'opa finalizzata al delisting raggiungendo tuttavia una quota pari all'87% e quindi non raggiungendo la soglia di efficacia dell'offerta fissata al 90%. La nuova offerta e' finalizzata a raggiungere una partecipazione minima del 95% per poi procedere al delisting della societa'.

Con la sola adesione di First Eagle dunque la soglia del 95% verrebbe superato. L'esborso massimo per Unifind, in caso di completa adesione all'opa, e' di 75,467 milioni, un impegno finanziario a cui Unifind fara' fronte con una linea di credito messa a disposizione da Centrobanca. Oltre a Centrobanca, intermediario incaricato del coordinamento della raccolta delle adesioni, assistono Unifind Nomura International quale consulente finanziario e d'Urso Gatti e Bianchi quale consulente legale.

Guadagna il 7,87% a 5,07 euro il titolo Gewiss che e' stato riammesso alle contrattazioni sulla borsa italiana alle 14,15. Venerdi' il titolo Gewiss aveva chiuso a 4,7 euro.

Gewiss informa che il Consiglio di Amministrazione si e' riunito d'urgenza in data odierna, a seguito del comunicato relativo alla promozione di un'offerta pubblica di acquisto volontaria da parte di Unifind avente ad oggetto la totalita' delle azioni ordinarie Gewiss e finalizzata all'acquisto dell'intero capitale sociale e alla revoca delle azioni dalla quotazione sul Mta. Il Consiglio di Amministrazione di Gewiss ha preso atto del comunicato e ha deliberato all'unanimita' dei presenti di affidare all'Amministratore Roberto Ruozi, in qualita' di Lead Independent Director, la selezione di un advisor finanziario per la redazione della fairness opinion sul contenuto dell'offerta e sulla congruita' del corrispettivo proposto dall'offerente.

a.ceresoli

© riproduzione riservata