L’Italcementi al fianco della Cina con cemento e aiuti finanziari

L’Italcementi al fianco della Cina con cemento e aiuti finanziari

Italcementi, attraverso la filiale Fuping Cement, localizzata nella provincia dello Shaanxi (confinante con la provincia del Sichuan, colpita dal violento terremoto che ha messo in ginocchio quella zona del Paese), parteciperà agli impegni di assistenza immediata non solo con un contributo finanziario all’area maggiormente colpita dal sisma ma anche con la fornitura di cemento per la ricostruzione degli edifici lesionati nella provincia dello Shaanxi.

È quanto comunicato dal «numero uno» del gruppo, Carlo Pesenti, al nuovo Ambasciatore cinese a Roma, Sun Yuxioggi, durante un incontro per esprimere la solidarietà del gruppo per le vittime del terremoto del 12 maggio scorso.

(20/05/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA