Lunedì 29 Agosto 2011

Accordo fatto alla «Frattini»
Cassa in deroga fino a fine anno

Accordo fatto alla Frattini in liquidazione. Lunedì mattina, nella sede di Confindustria, in via Camozzi a Bergamo, presente il liquidatore Alberto Carrara, è stato finalmente siglato l'accordo per la cassa in deroga, che riguarda 67 persone e si protrarrà fino alla fine dell'anno.

La cassa in deroga si sostituisce alla mobilità che era staia inizialmente aperta per tutti e diventa volontaria per quei lavoratori dal 1 settembre decideranno di uscire dalla Frattini.

«È un ulteriore e importante passo in avanti – sottolinea Emanuele Fantini, della segreteria FIM CISL di Bergamo -, che aiuta il gruppo di lavoratori ancora rimasti a trovare “ossigeno” per affrontare la crisi aziendale, che non lascia spazio a soluzioni facili».

a.ceresoli

© riproduzione riservata