Domenica 04 Settembre 2011

La Fiera incorona Miriam
Premiati allevatori e macellai

Peccato per il maltempo. Perché con tre giornate senza acqua il record di visitatori registrato l'anno scorso dalla Fiera di Sant'Alessandro (37mila ingressi) sarebbe stato facilmente abbattuto. La rassegna promossa da Bergamo Fiera Nuova ed Ente Fiera Promoberg, infatti, “allargata” negli spazi (52 mila metri quadrati, +15,5% rispetto all'ultima edizione; 183 espositori, +17%) e “allungata” negli orari, durante la giornata inaugurale aveva fatto registrare un trend di ingressi da nuovo record: poi le bizze del tempo hanno rallentato la corsa.

Regina della mostra e campionessa di razza Bruna è risultata Miriam, dell'allevatore Angelo Arnoldi di Valbrembo. Viola, dell'allevatore Angelo Giupponi di San Pellegrino Terme, si è aggiudicata invece il titolo di campionessa di razza Red Holstein oltre i 4 anni. Delta Hamilton, dell'allevatore Oliviero Rusconi di Valmadrera, è la campionessa di razza Frisona asciutte.

Per il primo concorso riservato ai macellai di carne bergamasca, il primo posto è andato alla macelleria Mario Mangili di Paladina Sombreno. Allevamento azienda agricola Oliviero Mangili di Stezzano. Secondo posto per Luciano Pandolfi di Cologno al Serio. Allevamento Michele Lanzeni di Caravaggio. Terzo gradino per Giovanni Terzi della macelleria Loreto Carni di Bergamo. Allevamento azienda agricola Walter Pier Emilio Carminati di Zogno. Quarto classificato con merito a Giovanna Fenili di Mac Salumeria Fenili Giovanna di Pontirolo Nuovo. Allevamento Fratelli Bettinelli di Mozzanica. Dopo il successo registrato al debutto nel 2010, il settore equestre ha fatto ancora centro, e non solo per il raddoppio degli spazi ad esso dedicato.

Per l'edizione 2011 confermati i forti apprezzamenti per la tradizionale rassegna bovina (oltre 400 capi di bestiame) e per il settore equestre (oltre 220 cavalli). Inoltre grande curiosità per l'esordio a Bergamo del campionato italiano boscaioli triathlon. Dopo una gara combattuta all'ultimo colpo di accetta, a vincere la competizione è stato Iavor Toninelli, arrivato da Pistoia, seguito da Massimiliano Biemmi (Varese) e Roland Hinterreger (Bolzano), premiati dal presidente della federazione italiana boscaioli, Vito Angeli.

e.roncalli

© riproduzione riservata