Mercoledì 19 Ottobre 2011

Sciopero alla Creative Production
Stipendi in ritardo alla Lupini Targhe

Un'ora e mezzo di sciopero, alla fine di ciascun turno: oggi braccia incrociate alla Creative Production di Pognano, contoterzista di Lupini Targhe, per la quale si occupa di operazioni di incollaggio e confezionamento di prodotti per gli stemmi delle auto.

La protesta, proclamata dalla FIOM-CGIL, è stata organizzata contro i ritardi nel pagamento dello stipendio di settembre: “Il 17 ottobre, cioè lunedì scorso, doveva essere pagato l'acconto dello stipendio, che in tempi normali veniva erogato per intero il 10 di ogni mese” spiega Claudio Ravasio della FIOM-CGIL di Bergamo. “I soldi non sono arrivati. Oltre che aver deciso di pagare in due rate, l'azienda ora non rispetta nemmeno le date di pagamento che lei stessa aveva fissato, non potendo erogare il dovuto in tempo”.

La mobilitazione di oggi per il primo turno si è svolta da mezzogiorno alle 13.30, per il secondo turno è programmata dalle 19.30 alle 21. Dall'inizio del 2010 il pagamento degli stipendi subisce ritardi anche per i circa 189 lavoratori della Lupini Targhe, azienda metalmeccanica specializzata da oltre mezzo secolo nella lavorazione di stemmi e targhe per il settore automobilistico.

Il 10 ottobre anche questi lavoratori attendevano l'acconto della busta paga di settembre, che però è arrivato tre o, in alcuni casi, cinque giorni dopo. Da domani, perciò, alla Lupini è stato deciso il blocco degli straordinari. “In quest'azienda le assemblee hanno deciso oggi che se il saldo non arriverà puntuale il 31 ottobre, anche qui sarà sciopero. Per noi il rispetto dei lavoratori passa innanzitutto dal mantenimento degli impegni presi dall'azienda sulle scadenze dei pagamenti”, conclude Ravasio.

e.roncalli

© riproduzione riservata