Mercoledì 02 Novembre 2011

Tenaris, operai contro l'Rsu
L'80% al lavoro nel festivo

L'accordo sfumato tra Rsu e Tenaris non ha impedito alla stragrande maggioranza dei lavoratori dello stabilimento di Sabbio di lavorare nella giornata festiva del 1° novembre. Si sapeva che molti lavoratori non avevano digerito il mancato accordo su un incentivo di 90 euro (in aggiunta a quanto già previsto dagli accordi aziendali, per un totale di 200 euro) per lavorare il 1° novembre, ma la folta presenza di lavoratori del reparto bombole (lavoratori che non avrebbero dovuto presentarsi, dopo che l'intesa con la Rsu era fallita) ha preso le distanze da quella parte del sindacato interno ostile all'accordo sui 90 euro. Anche perché gli operai - circa l'80% - hanno lavorato per una somma inferiore (50 euro) a quella pattuita tra Rsu e azienda.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 2 novembre

fa.tinaglia

© riproduzione riservata