Martedì 27 Dicembre 2011

Lavoro e imposta sostituitiva:
accordo sindacati-Apindustria

Diventa ancora più ampia la platea di lavoratori a cui verrà applicata l'imposta sostitutiva del 10% per il lavoro supplementare: come era già avvenuto il 15 dicembre con Confindustria, anche i rappresentanti di Apindustria hanno siglato con Cgil, Cisl e Uil di Bergamo un accordo che estende al 2012 l'applicazione dell'imposta sostitutiva del 10% ai lavoratori delle aziende associate.

Anche in quest'intesa (in allegato) si prevede che le imprese applichino le agevolazioni fiscali, cioè l'imposta sostitutiva del 10%, sui premi di produzione, sul trattamento economico per il lavoro supplementare, straordinario, in turni, notturno, festivo e domenicale erogati nel 2012 a tutti i loro dipendenti applicandola anche ai lavoratori in somministrazione.

r.clemente

© riproduzione riservata