Sabato 21 Gennaio 2012

Liberalizzazioni, Misiani (Pd): il governo
intervenga sui pagamenti fra privati

«I dati resi noti dalla Cgia di Mestre, che stima a quasi un terzo del totale i fallimenti causati dai ritardi nei pagamenti, confermano la gravità del problema e la necessità di recepire al piú presto la nuova Direttiva Ue». Lo scrive Antonio Misiani, componente Pd della commissione Bilancio della Camera

«Se, come sembra, i vincoli di bilancio complicano un'accelerazione dei tempi di pagamento della Pubblica amministrazione, il governo può però intervenire subito sulla regolamentazione delle transazioni tra privati. Oggi moltissime imprese (nella stragrande maggioranza piccole e medie) sono costrette a fare da banca alle imprese che pagano in ritardo».

«L'immediata attuazione della Direttiva Ue per la parte riguardante i rapporti tra le imprese private non avrebbe alcun impatto sui conti pubblici e rappresenterebbe un aiuto importante per tante aziende competitive ma che rischiano la chiusura perché non riescono a incassare in tempi civili quanto è loro dovuto».

r.clemente

© riproduzione riservata