Mercoledì 01 Febbraio 2012

L'economia nell'edilizia è in crisi
Dal Pd 7 proposte per il rilancio

Sette proposte per il rilancio dell'economia edilizia bergamasca in un'ottica di sostenibilità ambientale: sono quelle che il Pd bergamasco ha presentato mercoledì 1° febbraio nel corso di una conferenza stampa cui hanno preso parte il segretario provinciale Gabriele Riva, il vicesegretario provinciale Alessandro Frigeni, il consiglierie provinciale Filippo Simonetti, il responsabile Pasquale Gandolfi e il consigliere comunale Marco Brembilla.

«È innegabile - sostiene il Pd bergamasco - constatare come la crisi economica abbia coinvolto in modo significativo anche uno dei settori più importanti dell'economia bergamasca, ovvero quello dell'edilizia; riteniamo pertanto fondamentale che in questo particolare momento la politica e le istituzioni, ad ogni livello, si spendano per ricercare ogni possibile soluzione atta ad agevolare il rilancio dell'economia nell'edilizia».

«È però altresì fondamentale, attraverso un'attenta lettura del passato, cogliere anche gli aspetti critici di questo settore economico per permettere di definire nuove strategie future; negli ultimi decenni infatti uno spasmodico e troppo spesso incontrollato consumo di suolo ha messo in secondo piano, salvo rare eccezioni, la qualità del costruito a tutto vantaggio della mera speculazione immobiliare, la quale non ha ovviamente prodotto alcuno sviluppo durevole; l'abbandono dei centri storici verso i nuovi quartieri-dormitorio costituiti da anonime villette ha rappresentato un fenomeno diffuso in tutta la nostra provincia non privo di conseguenze negative anche sul piano sociale».

«È quindi necessario a nostro avviso immaginare una nuova concezione del "fare edilizia", puntando sempre più verso la riqualificazione, il recupero e il restauro del patrimonio edilizio esistente ma anche diversificando i settori di specializzazione delle imprese indirizzandole verso le opere di ingegneria ambientale, di difesa del suolo oltre che le infrastrutture; per fare ciò il Partito Democratico, a seguito di alcuni incontri con i rappresentanti delle associazioni di categoria (tra cui l'ANCE), ha studiato alcuni interventi mirati in ambito nazionale, regionale e provinciale, che di seguito proponiamo».

«Attraverso queste proposte intendiamo dimostrare che un significativo rilancio dell'economia edilizia è possibile coniugando produttività economica e sostenibilità ambientale».

Nel pdf allegato le sette proposte del Pd bergamasco

a.ceresoli

© riproduzione riservata