Venerdì 02 Marzo 2012

Il turismo viaggia in bottiglia
S. Pellegrino lancia il QR Code

Il turismo viaggia in bottiglia. Sulle bottiglie di acqua minerale San Pellegrino, a metà marzo, comparirà il QR Code, ovvero un codice a barre bidimensionale impiegato per memorizzare informazioni che si potranno leggere tramite un telefono cellulare o uno smartphone. E quali informazioni saranno contenute nel «quadratino»? Sicuramente ci sarà una vetrina dei luoghi e delle bellezze di Bergamo e della Provincia.

Prende così corpo l'idea lanciata tempo addietro dall'assessore regionale Daniele Beloti, supportata poi dall'assessore provinciale Giorgio Bonassoli. Del resto San Pellegrino è un marchio diffuso in tutto il mondo e questa sorta di messaggio virtuale in bottiglia potrà contribuire enormemente a far conoscere la nostra città e i luoghi della Bergamasca in ogni angolo del pianeta.

Del brand San Pellegrino nel mondo e della strategie di internazionalizzazione si è parlato giovedì 1 marzo nell'ambito del corso di marketing internazionale all'Università degli Studi di Bergamo (facoltà di Economia). Nella sede di via dei Caniana si è svolto un incontro con Fabio degli Esposti, International Business Unit Director di San Pellegrino Nestè Waters.

e.roncalli

© riproduzione riservata