Mercoledì 28 Marzo 2012

Tiraboschi (Brembo): «2012 ok
Puntiamo a crescita dell'8-9%»

«I primi mesi del 2012 sono andati bene e ci fanno ben sperare per il resto dell'anno. Puntiamo a registrare una crescita dell'8-9%». Queste le indicazioni del vice presidente esecutivo di Brembo, Matteo Tiraboschi, fornite nel corso della Star Conference.

«In verità, considerando il trend dei primi mesi 2012, potremmo registrare anche una crescita a doppia cifra a fine anno. Ma visto che i prossimi mesi rimangono ricchi di incognite, preferiamo essere prudenti». Il manager ha sottolineato che la società vanta un buon portafoglio ordini.

Tiraboschi ha indicato che la società punta a crescere in Sud America e soprattutto in Brasile, in India e anche in Russia. In America del Nord tenderà invece a rafforzare i propri stabilimenti. «La Russia è un mercato solido che vediamo nel nostro futuro - ha dichiarato - cominciamo a valutare delle partnership per investire».

Il manager, nel corso della presentazione agli analisti, ha sottolineato a più riprese che il gruppo riesce a crescere sia nel settore delle moto, sia in quello dell'auto, a dispetto del fatto che il 2012 sara' un anno difficile per entrambi i comparti. «I nostri clienti dei due settori stanno acquistando quote di mercato e quindi consentono anche a noi di crescere».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata