Mercoledì 16 Maggio 2012

Martinelli presidente Fogalco
«Sosteniamo le aziende in crisi»

Riccardo Martinelli è stato riconfermato presidente di Fogalco, la Cooperativa di Garanzia di Ascom Bergamo. L'elezione è avvenuta lunedì 14 maggio, una settimana esatta dopo l'assemblea annuale che ha nominato il nuovo consiglio d'amministrazione del confidi bergamasco.

Riccardo Martinelli, 67 anni, titolare della Vinicola G. Martinelli snc di Fiorano al Serio, è al suo secondo mandato. Al suo fianco è stato confermato come vicepresidente Paolo Malvestiti, presidente di Ascom Bergamo e di Camera di Commercio. Nel Consiglio d'amministrazione della Cooperativa siedono inoltre: Giorgio Beltrami, Roberto Capello, Mauro Dolci, Luciano Patelli, Giovanni Zambonelli. Il secondo mandato di Martinelli, che scadrà nel 2014, vede alcune importanti priorità sulle quale il Confidi è pronto a spendere energie e tempo.

«Innanzitutto dobbiamo aiutare le nostre imprese a risollevarsi da questa difficile situazione di crisi permettendo un accesso più agevolato al credito – afferma il presidente Martinelli –. Fogalco metterà in campo le sue energie perché il sistema dei confidi, quello delle istituzioni e quello delle banche possano confrontarsi apertamente e sostenere le strutture imprenditoriali. Inoltre, grazie ad Asconfidi Lombardia, che a breve sarà ente vigilato Banca d'Italia, potremo dare garanzie elegibili». In Asconfidi Lombardia la Fogalco è in prima linea in quanto Martinelli è membro del Consiglio di Sorveglianza e del Comitato di Controllo, mentre Antonio Arrigoni, segretario della Cooperativa, fa parte del Consiglio di gestione e segue i rapporti convenzionati con il sistema bancario. «La nostra presenza in Asconfidi ci permette di lavorare e ottenere gli obiettivi che ci siamo prefissati» conclude il presidente. Il prossimo appuntamento di Fogalco è il convegno in programma per il 28 maggio al Castello di Clanezzo (ore 17), dove si svolgerà un incontro di confronto e condivisione tra sistema delle imprese, le istituzioni e le banche sulle problematiche più urgenti che interessano il comparto del terziario. All'importante convegno prenderà parte il professor Mario Comana, ordinario di economia degli intermediari finanziari della Luiss Guido Carlo di Roma.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata