Lunedì 24 Settembre 2012

Confindustria, all'assemblea
arriverà anche Giorgio Squinzi

L'anno scorso fu l'aeroporto di Orio al Serio a rappresentare i valori dello sviluppo. Quest'anno l'assemblea degli industriali bergamaschi si terrà alla Tenaris Dalmine, luogo emblematico dell'eccellenza manifatturiera bergamasca.

L'assemblea in programma il 1° ottobre vuole richiamare l'attenzione sulla concretezza e sulla capacità di fare, valori  che da sempre identificano e qualificano il  sistema produttivo orobico.

Al centro dell'attenzione - i lavori inizieranno alle 9 - ci saranno le imprese protagoniste di due iniziative/concorso pensate per valorizzare e far conoscere la vitalità e la capacità di reagire alle sfide attraverso l'innovazione e la forza di competere a livello internazionale.

In apertura la premiazione dei progetti selezionati tra i 51 elaborati da giovani architetti nell'ambito del concorso intitolato «Riusiindustriali 2012» per il riutilizzo, a fini produttivi, di tre siti industriali dismessi in provincia di Bergamo.

Questa iniziativa, realizzata in collaborazione con Ance Bergamo, Ordine degli Architetti e Ordine degli Ingegneri, vuole dimostrare in concreto la capacità  di ripensare e progettare il futuro del nostro territorio, rendendo produttive risorse oggi improduttive.

Alle 10.15 è prevista la relazione del presidente di Confindustria Bergamo Carlo Mazzoleni, cui seguirà alle 10.45 la III  Edizione del premio Odysseus «Navigare nelle idee», con la premiazione dei progetti industriali innovativi selezionati tra i 63 presentati in concorso, realizzati da 55 aziende medio piccole.

Queste aziende concorrenti saranno accompagnate e ulteriormente valorizzate da 5 grandi industrie "madrine" della manifestazione: Brembo, Gewiss, Italcementi, Radici Group, S. Pellegrino, che saranno rappresentate sul palco animando un confronto/dibattito sui temi anticipati nella relazione dal presidente Mazzoleni.

Alle 12.30 sono previste le conclusioni del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi. Il termine dei lavori è previsto alle 13.

r.clemente

© riproduzione riservata