Lunedì 12 Novembre 2012

3° trimestre, utile a 13,4 milioni
Brembo, il fatturato sale del 10,5%

Brembo ha chiuso il terzo trimestre 2012 con un utile netto di 13,4 milioni di euro, in aumento di più del doppio rispetto ai 5,9 milioni dello stesso periodo di un anno fa. Il fatturato e' stato pari a 342 milioni (+9,5%), l'ebitda a 40,2 milioni (+20,9%) e l'ebit a 19,4 milioni (+26,3%).

Per quanto riguarda i primi nove mesi dell'anno l'utile netto è cresciuto del 59,8% a 49 milioni di euro, rispetto ai primi nove mesi del 2001, il fatturato a 1.044,6 milioni (+10,5%), l'ebitda a 128,6 milioni (+12,5%) e l'ebit a 68,6 milioni (+17,9%). L'indebitamento finanziario netto al 30 settembre è sceso lievemente a 350,3 milioni dai 351,5 milioni al 30 giugno 2012.

Per l'intero anno «Brembo conferma la guidance comunicata a inizio anno, che prevedeva ricavi in crescita del 9-10% e margini percentualmente in linea con il 2011», si legge in una nota, nella quale si specifica che «Germania, Nord America e Cina mantengono buone prospettive di crescita delle vendite, mentre nel resto dell'Europa perdurano le difficoltà legate al mercato automobilistico».

Leggi di più su L'Eco in edicola martedì 13 novembre

a.ceresoli

© riproduzione riservata