Venerdì 11 Gennaio 2013

Torna il tempo delle mele
Fino al 19 gli ordini per le piante

Si prospetta carico di «buoni frutti» il 2013 il dell'Associazione Frutticoltori Agricoltori Valle Brembana (AFAVB) che ha indetto per il prossimo venerdì 18 gennaio alle 20.30 la propria assemblea generale, presso il Centro di Formazione Professionale di San Giovanni Bianco. Nel corso della serata ci sarà anche una specifica lezione su kiwi e drupacee tenuta dal tecnico Micheletti.

«Presenteremo nel dettaglio – spiega il presidente Davide Calvi, sindaco di Moio – il programma relativo al 2013, che propone numerose novità. La prima è il sostanziale ampliamento dell'acquisto in forma associata di piante da frutto a prezzo convenzionato. Viste le molte richieste abbiamo spostato il termine di raccolta ordini al 19 gennaio. È possibile acquistare diverse varietà di melo, pero, pesco, susino, ciliegio, e piantine di piccoli frutti quali mirtillo, fragola, lampone, ribes, mora e uva spina. Ai soci (ad oggi oltre 200) proponiamo l'acquisto convenzionato anche di tutto il materiale necessario per l'allestimento di un frutteto».

Il modulo per la prenotazione delle piante è disponibile in tutti i comuni della Valle Brembana e scaricabile da internet sul sito www.afavb.com. Vengono accettate anche le richieste inviate via fax (0345.82749) o e-mail ([email protected]) seguite da una telefonata di conferma ricevimento allo 035.81155.

Per gli ordini di piante superiori alle 50 unità (da consegnare di persona) è necessario lasciare una caparra al momento dell'ordine. Le piante verranno distribuite sabato 16 marzo a partire dalle 9 sul sagrato di Moio de' Calvi. L'Afavb, da ormai 20 anni, porta avanti un progetto di recupero a coltura di aree montane e per il nuovo anno segnala importanti novità. «Il 25 gennaio alle 20.30 – conferma il vicepresidente Pinuccio Gianati – apriremo un Corso di avvicinamento alla Frutticoltura tenuto da due periti agrari, nostri soci. Anche in occasione della distribuzione delle nuove piante a marzo, sfrutteremo la sinergia del Campo Scuola aperto a Moio quest'anno per proporre lezioni di messa a dimora. A febbraio ci sarà il corso di potatura, mentre durante l'anno visiteremo i ciliegi di Vignola (Modena) e i meleti della Valtellina. A luglio e settembre, prima del raccolto, verificheremo nei frutteti il grado di maturazione e le percentuali zuccherine, mentre sabato 19 e domenica 20 ottobre tornerà la Sagra della Mela, vero e proprio fiore all'occhiello della nostra attività, con migliaia di visitatori».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata