Venerdì 19 Aprile 2013

Itema, ordini in crescita
Sospeso il ponte festivo

Niente più ponte festivo in programma dal 25 aprile al 6 maggio. L'Itema, gruppo meccanotessile di Colzate, infatti, per evadere gli ordini di telai, ha sospeso il ponte di undici giorni previsto a cavallo tra aprile e maggio.

La gran parte delle tute blu (il totale dei dipendenti è di 400 circa fra la sede di Colzate e lo stabilimento di Vilminore, che invece resterà chiuso) lavoreranno, perché, come spiega l'amministratore delegato Carlo Rogora, «la situazione di mercato è migliorata leggermente, anche se resta comunque critica. Per quel che ci riguarda il portafoglio ordini è però molto più consistente rispetto ai primi mesi dell'anno scorso e copre tutto il primo semestre oltre ad una parte del terzo trimestre».

Lo stabilimento di Colzate da diverso tempo lavora a piena capacità produttiva, dopo che nei primi cinque mesi del 2012 l'azienda era ricorsa saltuariamente alla Cassa integrazione ordinaria. Nel 2011, inoltre, con l'accordo sulla mobilità era stata richiesta la Cig in deroga da fine agosto al 31 dicembre. Anche grazie al lancio del nuovo telaio a pinza R9500, avvenuto nell'ottobre dell'anno scorso, le cose sono cambiate: basti pensare che nei primi tre mesi dell'anno la produzione è raddoppiata rispetto allo stesso periodo del 2012 e il fatturato telai è cresciuto di conseguenza.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 19 aprile

fa.tinaglia

© riproduzione riservata