Sabato 12 Ottobre 2013

Lupini Targhe, è fallimento
Dramma per i 230 dipendenti

Il Tribunale di Bergamo ha dichiarato fallita la Lupini Targhe di Pognano. Per i 230 dipendenti dell'azienda specializzata nella produzione di ornamenti e rivestimenti in alluminio e in plastica per auto è stata una doccia fredda.

La notizia, infatti, li ha raggiunti durante il 2° turno di lavoro, per intenderci quello del pomeriggio. Come raccontano i lavoratori, dopo la pausa delle 16.30 è stata convocata un'assemblea lampo, in cui i delegati sindacali hanno comunicato il fallimento dell'azienda.

Azienda che, dopo aver presentato domanda, a luglio era stata ammessa al concordato in bianco, ma successivamente l'ammissione era stata revocata proprio su richiesta della società e via Borfuro non ha potuto far altro che decretarne il fallimento.

I lavoratori ad oggi sono in Cassa integrazione ordinaria, ammortizzatore sociale in scadenza il 31 ottobre. Ma soltanto una parte era coinvolta dalla Cigo, infatti - riferiscono alcuni dipendenti - «di lavoro ce n'è e tanto anche». Per questo le persone hanno accolto la notizia con sgomento.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 12 ottobre

r.clemente

© riproduzione riservata