Sabato 26 Ottobre 2013

Imu, per Bergamo Fiera Nuova
contenzioso da oltre un milione

Ammonta a oltre un milione l'importo che Bergamo Fiera Nuova dovrebbe versare per un quinquennio di imposta sugli immobili, prima Ici e poi Imu, non versata. «Siamo un servizio pubblico», la tesi sostenuta dalla società controllata dalla Camera di commercio a giustificare il mancato pagamento, sulla base di quanto fatto anche da altri poli fieristici.

«No, siete un'attività commerciale», la replica dell'Agenzia delle entrate. Il confronto in punta di diritto va avanti da un paio d'anni, da quando cioè l'Agenzia ha classificato la posizione fiscale della Fiera e da questa sono emersi cinque anni di arretrati. Bergamo Fiera Nuova ha presentato ricorso.

Ma l'ultimo pronunciamento della Commissione tributaria regionale sezione di Brescia ha confermato la tesi dell'Agenzia delle entrate: il pagamento è dovuto perché la Fiera è un'attività commerciale. La questione è approdata venerdì 25 ottobre in consiglio d'amministrazione di Bergamo Fiera Nuova e il presidente Paolo Malvestiti, vista la delicatezza della situazione, ha rinviato ogni commento.

Leggi di più su L'Eco di sabato 26 ottobre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata