Lunedì 09 Marzo 2009

Cassera, si studia un'integrazione
al reddito per i part time

Un’integrazione al reddito con la cassa in deroga, almeno per quelle lavoratrici della Cassera (sarebbero 20 su 31) con contratto part time. È l'ipotesi sulla quale sta lavorando il parlamentare bergamasco della Lega Nord Giacomo Stucchi, che ha incontrato le dipendenti dell'azienda di Bergamo, in crisi da tempo.

Le dipendenti rischiano la mobilità dal prossimo mese di aprile: Stucchi, già protagonista in passato di interventi a favore dell’economia bergamasca, le ha incontrate per valutare possibili interventi.

«Stucchi ha dimostrato di aver preso a cuore la situazione - spiega Sergio Licini di Femca-Cisl -. Le lavoratrici hanno spiegato la loro condizione, le loro difficoltà, trovando un interlocutore attento».

Ora Stucchi, insieme all’assessore provinciale Giuliano Capetti, sta cercando di capire se esistono le condizioni per riuscire ad ottenere, accanto alla cassa straordinaria di un anno (che resta ancora un’ipotesi probabile), quell'integrazione che potrebbe dare ossigeno alle lavoratrici part time.

r.clemente

© riproduzione riservata