Ance e Banca Popolare di Milano
a supporto delle piccole imprese

Ance e Banca Popolare di Milano a supporto delle piccole imprese

Banca Popolare di Milano e ANCE Bergamo (Associazione Nazionale Costruttori Edili) – che da tempo collaborano per offrire soluzioni a supporto delle Piccole e Medie Imprese operanti nel settore edile - hanno stipulato una convenzione volta a garantire un valido sostegno alle PMI associate.

L’iniziativa si inserisce in un piano più ampio di BPM e ANCE Bergamo finalizzato a favorire con interventi concreti le imprese edili, colpite sensibilmente dall’attuale crisi economica, ed in particolare gli imprenditori, che in questo momento avvertono difficoltà nel rapporto con il mondo del credito. L’obiettivo è, quindi, la ricostruzione di un clima di fiducia e mutua collaborazione, in un momento in cui è vitale il sostegno delle banche alle PMI.

È così nata un’offerta commerciale che comprende linee di credito e finanziamenti agevolati, strumenti per il credito edilizio particolarmente efficaci e un conto corrente dedicato alle PMI con condizioni di rilevante interesse.

“Questa convenzione ci si auspica possa essere la prima di una lunga serie” dichiara il Presidente di ANCE Bergamo Paolo Ferretti “Siamo particolarmente grati alla Banca Popolare di Milano - ha proseguito Ferretti - per l’attenzione e la disponibilità a stipulare un accordo con noi: segno tangibile di un concreto interesse al rilancio dell’economia bergamasca”.

Il Direttore Retail di Banca Popolare di Milano, Piero Capperucci ha ribadito “la volontà di BPM di potenziare e sviluppare rapporti privilegiati con il territorio orobico. L’edilizia costituisce un vertice significativo di tutta l’economia bergamasca e l’accordo siglato rappresenta un risultato rilevante in questa direzione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA