Frattini, firmato l'accordo
per la Cassa straordinaria

Frattini, firmato l'accordo per la Cassa straordinaria

È arrivata nella sede dell'Agenzia Regionale la firma dell'accordo per la cassa straordinaria di un anno per i 191 lavoratori della Frattini di Seriate, l'azienda specializzata nella produzione di macchine per la deformazione di contenitori cilindrici, che dall'11 giugno scorso è in concordato preventivo, dopo il crollo degli ordini nei mesi precedenti. «L'accordo ha decorrenza dal 27 luglio - ricorda Emanuele Fantini di Fim Cisl -, mentre l'esercizio provvisorio durerà fino alla fine di agosto. In questo periodo abbiamo ottenuto che avvenga una rotazione per la quarantina di addetti, tra impiegati e operai, che restano in attività». Contemporaneamente è stato definita un'altra intesa «che garantisce ai lavoratori una copertura di reddito - aggiunge Margherita Dozzi di Fiom Cgil - per i mesi estivi, legata all'acconto sul Tfr o al premio di risultato fino a settembre, mentre da ottobre dovrebbero arrivare le risorse della cassa speciale».

Ora l'attenzione si sposta alla gara per la cessione del ramo d'azienda «metal container» (macchinari per la deformazione di contenitori cilindrici per bevande e aerosol) che vedrà la sua aggiudicazione venerdì. Mentre è già sicura la partecipazione della tedesca Mall Herlan, che ha fatto pervenire la sua offerta fin dalla scorsa settimana al commissario giudiziale Maria Rachele Vigani (l'importo è di 3,2 milioni di euro e prevede un riassorbimento immediato di 37 lavoratori con la disponibilità ad assumere altre 10 persone), c'è attesa per capire se in queste ore anche un'altra società della Germania, la Hinterkopf, possa rompere gli indugi. Proprio un rappresentante di quest'ultima ha incontrato brevemente i sindacati lunedì scorso, manifestando l'intenzione di «scendere in campo». Da parte loro, i rappresentanti dei lavoratori si augurano che un numero maggiore di concorrenti nella gara garantisca un maggior riassorbimento di personale, mentre finora non ci sono ancora proposte concrete per l'altro ramo d'azienda della Frattini, l'area «conto terzi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA