Sabato 08 Agosto 2009

Cassa integrazione a 3 milioni
Peggior dato degli ultimi 4 anni

Tre milioni e quasi 46 mila ore: è il dato complessivo delle ore di Cassa integrazione (ordinaria e straordinaria) autorizzate dall’Inps a luglio per la sola Bergamasca. Si tratta del peggiore mese almeno degli ultimi 4 anni, probabilmente il peggiore della storia. Quasi i due terzi, 1.905.593 ore, vanno attribuite alla cassa integrazione ordinaria che risulta in flessione dell’11% circa rispetto al dato segnato a giugno (quando furono autorizzate oltre 2,15 milioni di ore di Cigo).

Il restante terzo alla Cassa straordinaria che, sotto l’influsso della cassa in deroga, per la prima volta ha superato il tetto del milione di ore: 1.140.182 quasi quadruplicando il dato di giugno e risultando superiore del 40% circa rispetto alle 818.568 ore autorizzate nel corso del mese di maggio. Complessivamente, dall’inizio dell’anno, le ore di Cassa integrazione autorizzate dall’Inps in provincia di Bergamo hanno superato quota 10 milioni: anzi si sono portate ormai al limite degli 11 milioni.

A oggi, già il doppio delle ore complessive di Casa integrazione che furono autorizzate nel corso di tutti i 12 mesi dello scorso 2008. A livello tendenziale, per la Cassa ordinaria il mese di luglio rappresenta il primo periodo del 2009, in assoluto, dove si registra una contrazione. La Cassa integrazione straordinaria, dal canto suo, pur avendo toccato a luglio il suo apice, nel corso dell’anno aveva segnato contrazioni tendenziali nel caso del mese di giugno (rispetto a maggio) e di aprile, rispetto a marzo. Nel complesso, in ogni caso, le ore di Cassa integrazione (la somma tra ordinarie e straordinarie) nel corso dei primi sette mesi del 2009 non ha mai segnato una contrazione.

Tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 8 agosto

r.clemente

© riproduzione riservata