Sabato 08 Agosto 2009

Dai film in dvd alle barche
In Bergamasca boom di noleggi

Bergamo è la terza provincia in Lombardia per imprese di noleggio: ce ne sono 250. Va per la maggiore l'affitto di beni per uso personale e domestico (95 le aziende orobiche), categoria trainata da videocassette, dvd e videogame. Ma tengono anche giochi elettronici, automobili e gli altri mezzi di trasporto: pure in tempi di crisi, complice la presenza di laghi, c'è chi noleggia la barca (3 imprese nel bergamasco).

E se i bergamaschi non disdegnano il noleggio dei più disparati articoli, la Lombardia si rivela addirittura regina italiana del noleggio, con 2.628 imprese attive al primo trimestre 2009, il 12,7% del totale italiano delle imprese del settore, e si conferma leader anche per numero di nuove iscritte: 45 nei primi mesi del 2009, il 12,9% del corrispondente totale italiano.

I lombardi, rivela un'indagine della Camera di Commercio di Milano,  prediligono soprattutto il noleggio di beni personali (33,2% sul totale regionale, 873 imprese attive), tra i quali spiccano i noleggi videocassette, dvd e videogame (67,5%, 589 imprese) ed i noleggi di barche da diporto (13,3%, 116 imprese). Ma fanno bene anche i mezzi di trasporto adatti alle vacanze come i motocicli (18 imprese, 26,1% del totale noleggio mezzi di trasporto terrestri) e i camper e roulotte (20 imprese, 29%).

Se il settore rimane complessivamente stabile, registrando una crescita dello 0,5%, nell’ultimo anno, aumentano in particolare le imprese di noleggio aereo (+15,8% tra 2008 e 2009) e di trasporto terrestre (+9,5%).

Milano, terza provincia italiana per numero di imprese (1.001, 4,8% del totale nazionale), tra le province lombarde detiene il primato con il 38,1% delle imprese di noleggio, seguono Brescia con il 15,3 e Bergamo con il 9,5%. Bene anche Varese (8,1% lombardo), la nuova provincia di Monza e Brianza (5,9%) e Como (5,6%).

f.morandi

© riproduzione riservata