Lunedì 24 Agosto 2009

Ubi Factor, nel primo semestre
l'utile netto migliora del 9,5%

Ubi Factor - la società di factoring del Gruppo Ubi - nel primo semestre del 2009 ha visto crescere l'utile netto del 9,5% a 10,9 milioni, il margine di intermediazione del 25,4% a 29,4 milioni e quello di interesse del 30% a 20,5 milioni. In calo del 4,1% a 2,48 miliardi invece i volumi intermediati, mentre le commissioni nette sono migliorate del 16,4% a 8,9 milioni.

Lo rende noti un comunicato della società: le attività deteriorate nette per crediti in sofferenza sono di 10,6 milioni (0,55% degli impieghi), con copertura del 53% e le posizioni a incaglio sono di 4,9 milioni (7,5 milioni al 2008) e rappresentano lo 0,25% degli impieghi.

La società, secondo Assifact, sale al quarto posto nella classifica per le anticipazioni e i corrispettivi erogati ed è quinta per la quota di mercato (oltre il 6%).

r.clemente

© riproduzione riservata