Martedì 01 Settembre 2009

Macef, al Salone della casa
trenta aziende bergamasche

Trenta aziende bergamasche saranno presenti alla 87ª edizione del Macef di Milano, il Salone Internazionale della casa, una delle mostre specializzate più grandi e attrattive al mondo per i settori che fanno riferimento alla casa e alla persona. L'evento aprirà i battenti venerdì 4 a FieraMilano Rho per concludersi lunedì 7 settembre, celebrando con questi quattro giorni espositivi i 45 anni della manifestazione: la prima edizione, infatti, si tenne a Milano dal 6 al 9 settembre del 1964.

Queste le aziende bergamasche: Bagutta srl (Grassobbio), Broste Copenhagen A/S (Bergamo), Castel-Plast-Fashion srl (Castelli Calepio), Cereria Bertoncini srl (Grassobbio), Cereria Pernici srl (Bergamo), Fabbri Maurizio (Bagnatica), Flor Art di Colleoni Clara & C. snc (Grumello del Monte), Gemma Cuscini di Milena Bugini (Lurano), Iron Forms sas di Novelli Massimo & C. (Alzano Lombardo), Kenty sas di Spreafico Mario & C. (Bergamo), La Dolciaria Bergamasca sas (Albano Sant’Alessandro), Le Bouquet di Camazzola Beatrice (Clusone), L’Opale srl (Castelli Calepio), Mabel srl Componenti plastici per bigiotteria (Chiuduno), Mazzoleni T. & C. srl (Mapello), Natalini Se.A. di Natalini F. & C. snc (Montello), Nordic Living (Bergamo), Outlook Design Italia srl (Presezzo), Patrizia Fratta (Bergamo), Point sas (Chiuduno), Rikkitikki (Bergamo), Sebino Arte srl (Villongo), Sno Of Sweden (Bergamo), Tine K Home (Bergamo), Trittico di Vito Ricchiuti (Cividino), Valsecchi Casalinghi srl (Calvenzano), Valsecchi Spa (Pontida), Vascolari di Edgardo Rossi (Petosino), Zack GmbH (Seriate), Zone A/S (Bergamo ).

Complessivamente, al Macef, che quest’anno si svilupperà su di un’area espositiva di circa 78 mila metri quadrati netti, prenderanno parte 1.600 aziende, il 26% delle quali estere. Il nuovo layout disegna un percorso interamente monoplanare che permette di creare una dorsale dell’arredo, della decorazione e del regalo, accanto al settore del Bijoux e Accessorio Moda e al mondo della tavola e della cucina. Nei padiglioni 1-3 sono invece concentrate le due più rilevanti novità espositive: la grande area dedicata all’oro e all’argento denominata Gold & Silver e l’area Laboratorio: tradizione e innovazione che ospiterà i complementi e gli oggetti di arredo classico e moderno, innovati e contaminati dai progetti territoriali di Macef. A queste si affianca poi la «novità» esterna alla Fiera: in corso Garibaldi 59 presso lo spazio Sidecar, da mercoledì 2 al 10 settembre sarà aperta una ridotta ma qualificata finestra di Macef sulla città: «Macef in town», appunto.

e.roncalli

© riproduzione riservata